Via Alta Vallemaggia

Foto: Roberto Buzzini
08S
10

Randinascia: un piccolo idillio, un microcosmo di vallette, torbiere, piane alluvionali, rocce levigate dall’azione del ghiacciaio, affascinanti vestigia di una presenza umana secolare ai piedi del Basòdino, e un giardino floristico fuori dal comune. 

Come non fermarsi ad ammirare le bellezze del paesaggio, ascoltare i silenzi della natura e annusarne i profumi? Tanto più che non c’è fretta, la tappa odierna è breve. Poi si riparte, verso la Bocchetta di Val Maggia, per scollinare in territorio piemontese. Benvenuti nell’Alta Val Formazza, terra di Walser che vi si insediarono all’inizio del XIII secolo. I Laghi Boden, o Bodenseen; il Lago Castel, o Kastelsee; il Lago Toggia, o Fischsee: qui un tempo si parlava esclusivamente il dialetto tedesco dell’Alto Vallese. All’Alpe Toggia ecco il Rifugio Maria Luisa, che ci ospiterà per una notte.

Dati tecnici

  • Lunghezza tappa

    9,6 km

  • Dislivello salita

    840 m

  • Dislivello discesa

    530 m

  • Quota massima

    2633 m

  • Durata

    04:00 h

  • Difficoltà

    T4–

Sostieni la montagna

Sostieni l'Associazione Via Alta Vallemaggia