Via Alta Vallemaggia

Foto: Roberto Buzzini
02
04

Randinascia: un piccolo idillio, un microcosmo di vallette, torbiere, piane alluvionali, rocce levigate dall'azione del ghiacciaio, affascinanti vestigia di una presenza umana secolare ai piedi del Basodino, e un giardino floristico fuori dal comune.

La tappa più corta del trekking è una buona scusa per fermarsi ad ammirare le bellezze del paesaggio, ascoltarne i silenzi e annusarne i profumi. Non c'è fretta. Poi si riparte, verso la Bocchetta di Val Maggia, per scollinare in territorio piemontese. Benvenuti nell'Alta Val Formazza, terra di Walser che vi si insediarono all'inizio del XIII secolo. I Laghi Boden, o Bodenseen; il Lago Castel, o Kastelsee il Lago Toggia, o Fischsee: qui un tempo si parlava il dialetto tedesco dell'alto Vallese. All'Alpe Toggia ecco il Rifugio Maria Luisa, che ci ospiterà per una notte.

Dati tecnici

  • Lunghezza tappa

    9,6 km

  • Dislivello salita

    840 m

  • Dislivello discesa

    530 m

  • Quota massima

    2633 m

  • Durata

    04:00 h

  • Difficoltà

    T4–

Sostieni la montagna

Sostieni l'Associazione Via Alta Vallemaggia